Google ci fa sentire la sua voce VoIP

voip-google

Google da poco si è lanciato sul mercato Internet Phone (15 Luglio) con la nuova applicazione Google Voice Blackberry e i cellulari alimentati con Google Android.

Lo scopo è di ridurre le vendite di altri popolari servizi VoIP compresi eBay, Skype e altre soluzioni business di Cisco e Microsoft.

Verso fine giugno, Google Voice ha cominciato ad invitare clienti e creare una lista di attesa, dopo aver definito i test preliminari dell’applicazione e dopo aver dato la possibilità ai suoi utenti di effettuare chiamate VoIP, di leggere traduzioni ed ascoltare la Voicemail ed di ricevere un numero di telefono di supporto tecnico.

L’annuncio di Google Voice ha colpito in uno brutto momento Skype, che cerca di lottare ad ottenere nuovi clienti ed il nuovo reddito dalla relativa base di clienti attuali.

Il problema principale di Skype è proprio il fatto che i clienti stanno usando solo la opzione gratis da PC a PC invece dei vari servizi a pagamento.

L’azienda ha raggiunto solo il 22% delle vendite per il secondo trimestre di 2009 nonostante avendo la possibilità di un tasso di accrescimento più di 40%.

Dall’altro lato Google Voice permette ai suoi utenti di utilizzare Smartphone a gestire le proprie caselle di posta elettronica e di inviare messaggi SMS verso numeri Google Voice, abbassando drasticamente il costo delle chiamate internazionali.

Inoltre offre la possibilità ai suoi utenti di indicare che tipo di chiamate desiderano effettuare esclusivamente con il sistema Google VoIP ed indicare lo standard di telefonia mobile desiderato.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *